Allarme furti nel potentino

26 Gen2016

Una vera e propria escalation di furti e reati contro il patrimonio sono in forte aumento in queste ultime settimane dalla Val d’Agri al Melandro, oltre ad altri centri del potentino.

I Sindaci, con l’obiettivo di difendere le comunità dagli atti di individui non ancora individuati, hanno chiesto maggiori controlli e l’attivazione di un tavolo sull’ordine e la pubblica sicurezza. A tal proposito il prefetto di Potenza, Marilisa Magno (nella foto a sinistra), ha convocato i Sindaci dei seguenti Comuni: Atella, Bella, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Moliterno, Montemurro, Paterno, Picerno, Rapone, Ruvo del Monte, San Fele, Sarconi, Satrinao di Lucania, Spinoso, Tramutola, Viggiano. 

I Sindaci sono stati convocati dall’appena insediato Prefetto per una riunione tecnica e di coordinamento con le forze di polizia per esaminare la situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica sul territorio, in particolare nei Comuni dove sono stati segnalati i furti. La riunione si terrà giovedì 28 gennaio alle ore 16.00.

Categorie: 
Condividi: