Piromassificatore Eco 20: innovazione ed energia pulita alla CMD di Atella

18 Apr2016

Un quarto di secolo di esperienza hanno portato al grande risultato del Reparto Ricerca e Sviluppo dell’azienda CMD di Atella da decenni impegnata nel settore meccanico ad alta precisione.

È stato presentato lo scorso 8 aprile, in anteprima nazionale, nell’azienda sita nel cuore della Valle di Vitalba il Pirogassificatore Eco 20. Si tratta di un cogeneratore a biomassa di origine legnosa ad alto rendimento per la produzione combinata di energia elettrica e termica. Approdano a questo grande risultato un gruppo di ingegneri lucani che, pensando a come poter sfruttare il grande patrimonio boschivo della nostra regione, ha progettato e realizzato questa macchina dal grande livello di innovazione che, di fatto, opera un processo di trattamento termochimico dei rifiuti organici trasformando la biomassa legnosa in gas combustibile. Ad alimentarla saranno gusci di noci, mandorle, pistacchi e scarti di forestazione.

Questa macchina riesce a produrre circa 20 kW di energia elettrica e circa 45 kW di energia termica, ha un bassissimo impatto ambientale ed è di facile manutenzione.” Con queste parole ha presentato il Pirogassificatore l’Amministratore delegato della CMD Mariano Negri.

Importantissimo anche l’intervento del Presidente della CMD Antonio De Biasio che, per l’occasione ha sottolineato quanto questa macchina avrà la capacità di marginalizzare sul prodotto finito nell’interesse dei produttori e delle amministrazioni comunali, non solo lucane, che potranno così utilizzare il Pirogassificatore per alimentare scuole, palestre e impianti sportivi.

Categorie: 
Condividi: