L’Igp olio lucano arriva all’esame del ministero

L’obiettivo è di fare massa critica e vincere la sfida sui mercati facendo leva sulle produzioni di qualità. Un requisito che certamente non difetta all’olivicoltura lucana troppo spesso, però, eccessivamente polverizzata. È per questo motivo che l’Associazione per il riconoscimento dell’Igp Olio Lu

Condividi: